Catania: non più studenti, ma attori

Sulla carta si presentano come recite scolastiche, ma in realtà sono spettacoli teatrali sempre più complessi: al Metropolitan di Catania c'erano più di mille persone per le tragedie greche dirette da Monica Felloni (associazione Neon) e interpretate dai ragazzi di Spedalieri e Boggio Lera (foto di Eletta Massimino)

Catania

Graziano Piazza nuovo direttore del Teatro Stabile

Milazzo

Il tour di addio di Umberto Tozzi aggiunge una data

Catania

Lunedì il festival del cinema dedicato alla montagna