Palermo insiste: battuto il Parma

Secondo successo consecutivo dei rosanero: all'inizio della ripresa il gol decisivo di Marconi

PALERMO – Il Palermo torna a vincere al Barbera e batte il Parma 1-0 con un gol di Marconi. Secondo successo di fila per la squadra di Corini dopo il colpo di Modena. L’undici di Pecchia, non demerita, nonostante le tante assenze, e con maggiore precisione in fase di finalizzazione avrebbe potuto portare a casa qualcosa in più.

All’8 occasione per il Parma con Bonny che vince un rimpallo con Mateju e punta Nedelcearu: il suo sinistro da posizione defilata viene deviato in angolo. La replica del Palermo al 25′ con Devetak che verticalizza per Di Mariano, cross in mezzo per Brunori che anticipa tutti, mancando però la porta. Al 32′ conclusione da fuori di Valente: il pallonetto dell’esterno rosanero finisce sopra la traversa.

Il finale di tempo vede gli ospiti sfiorare il vantaggio in almeno due occasioni: al 42′ è bravo Pigliacelli a opporsi a Tutino. Al 44′ Vazquez di tacco lancia Tutino che supera Marconi e si invola verso la porta di Pigliacelli, salva tutto Mateju che con un provvidenziale anticipo porta via la palla all’avversario.

Nella ripresa al 12′ il Palermo passa in vantaggio: cross da sinistra d Valente e stacco di testa vincente del difensore Marconi. In pieno recupero il Parma si divora il pari con Zagaritis che sul secondo palo, a un passo dal portiere, calcia alto.

PALERMO-PARMA 1-0
PALERMO (4-3-3): Pigliacelli 6.5; Mateju 6.5, Nedelcearu 6, Marconi 7, Devetak 6; Segre 6, Gomes 6, Broh 6; Valente 6.5 (30′ st Bettella sv), Brunori 6 (41′ st Soleri sv), Di Mariano 6.5 (30′ st Vido sv). In panchina: Massolo, Accardi, Crivello, Floriano, Stulac, Damiani, Buttaro, Saric, Lancini. Allenatore: Corini 6.5.
PARMA (4-2-3-1): Corvi 6; Delprato 6, Osorio 6, Valenti 6, Oosterwolde 6; Estevez 6, Juric 6 (17′ st Camara 6); Vazquez 6.5, Sohm 6.5 (17′ st Benedyczak 6), Tutino 6.5 (17 st Sits 6) ; Bonny 6 (30′ st Zagaratis sv). In panchina: Santurro, Borriello, Balogh, Hainaut, Circati, Buayi. Allenatore: Pecchia 6.
ARBITRO: Maggioni 6.
RETI: 12′ st Marconi.
NOTE: giornata piovosa, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 15.720. Ammoniti: Sohm, Nedelcearu, Oosterwolde. Angoli: 6-11. Recupero: 2′; 5′.

scroll to top
Hide picture