Catania: preso dopo 25 furti e una rapina

Saccheggiava alberghi, lidi e ristoranti: sempre allo stesso modo

CATANIA – Venticinque furti e una rapina ai danni di alberghi, ristoranti, bar e lidi di Catania. I carabinieri hanno arrestato un 48enne che avrebbe consumato i colpi tra novembre del 2021 e settembre del 2022. Cruciale il monitoraggio dei sistemi di video sorveglianza, attraverso cui è stato possibile ricostruire tutti i movimenti dell’uomo, che agiva sempre allo stesso modo: dopo la chiusura entrava manomettendo porte o finestre situate sul retro, arraffando senza un vero criterio denaro, suppellettili e tutti gli oggetti con un certo valore. In una circostanza il malvivente, colto dalla titolare di un bed and breakfast del centro cittadino mentre era intento a rubare, per guadagnarsi la fuga l’aveva aggredita e fatta cadere, procurandole fortunatamente solo contusioni. Inutili i tentativi del 48enne di rendersi irreperibile dallo scorso mese di luglio: i militari lo hanno infatti rintracciato a casa di una parente nel quartiere Picanello, dove si stava nascondendo.

scroll to top
Hide picture