Doppia rapina alle banche di via Leopardi, preso

Catania: due colpi in pochi minuti con la minaccia di un taglierino

CATANIA – La polizia di Catania ha arrestato un uomo che nel giro di pochi minuti, armato di coltello, aveva compiuto due rapine ai danni di altrettanti istituti di credito in via Giacomo Leopardi. Il direttore di una delle banche ha fornito una dettagliata descrizione del rapinatore, che indossava una felpa grigia, cappellino blu e jeans.

Poco dopo le moto-volanti hanno fermato un catanese di circa 60 anni. Sarebbe stato lui a minacciare i cassieri delle banche con un taglierino, facendosi consegnare nel primo caso la 25 euro e nel secondo 335 euro, per poi allontanarsi rapidamente. Nelle tasche del suo giubbotto sono stati trovati sia il coltello utilizzato per la rapina sia la somma in contanti di 360 euro, che veniva restituita alle banche.

scroll to top
Hide picture