A Catania “un grande piano per le piste ciclabili”

Il Comune programma anche la riqualificazione di quella del centro storico

CATANIA – La condizione di dissesto finanziario del Comune di Catania con l’impossibilità di cofinanziare la manutenzione straordinaria della pista ciclabile del centro storico inaugurata nel 2012 ha indotto l’amministrazione a inserire nel progetto della mobilità dolce per la sostenibilità urbana (con 40 km di piste ciclabili finanziate utilizzando 8 milioni di euro di fondi Ue) anche la riqualificazione di quella che dai pressi di piazza Stesicoro e via De Curtis arriva fino a via Marchese di Casalotto, attraversando piazza Falcone.

“Il concorso di progettazione per il grande piano di piste ciclabili che nei prossimi mesi riguarderà Catania – dice il Comune – è stato già aggiudicato e nei primi giorni di dicembre verrà stipulato il contratto per la stesura dei progetti esecutivi; a cui seguirà la gara d’appalto per l’esecuzione delle opere, tra cui appunto la riqualificazione della pista ciclabile del centro storico, senza necessità di prelevare fondi comunali”.

scroll to top
Hide picture