13.7 C
Catania
03 Dic 2021

Messina

SiciliaMessina

MESSINA – Il Tribunale del Riesame ha restituito le somme sequestrate a Villa Salus e Cot di Messina nell’ambito dell’inchiesta sui maxi rimborsi dell’Asp alle cliniche private. Il Tribunale ha accolto il ricorso della Villa Salus che aveva subito un sequestro preventivo di 655 mila euro e quello della Cot che aveva avuto un sequestro di 364 mila euro, disponendo l’annullamento con conseguente dissequestro e restituzione delle somme. Secondo la Guardia di Finanza, alcuni titolari di note case di cura di Messina avrebbero ottenuto rimborsi maggiorati grazie alle complicit√† di alcuni impiegati all’interno dell’Azienda sanitaria provinciale. “In attesa di conoscere le motivazioni dei Giudici del Riesame – affermano gli avvocati difensori della Cot, Argide Capria, Bruno Brunetto e Bonaventura Candido – si ritiene opportuno evidenziare che la Cot Spa ha da subito inteso difendersi anche nel merito di tutte le accuse rilevando l’insussistenza tanto delle ipotesi di reato contestate quanto delle ragioni poste a fondamento della misura cautelare”.

Correlati