Muore nell’incendio in casa

Palermo: nell'appartamento dell'80enne anche 4 bombole

PALERMO – L’ottantenne Vincenzo Ajovalasit è morto in un incendio divampato in un residence al terzo piano in via Francesco Scaduto, nella zona di via Sperlinga a Palermo. Sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. A favorire lo svilupparsi di fiamme e fumo sarebbe stata al presenza di numerosi oggetti nell’appartamento. 

Dentro casa i vigili del fuoco hanno trovato di tutto, comprese quattro bombole di gas. Il palazzo dove viveva il pensionato è stato evacuato per accertare l’agibilità. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa non appena hanno notato il fumo intenso uscire dall’appartamento.

scroll to top
Hide picture