Catania, notte di multe

Decine di controlli al Castello Ursino: scovato pure un ladro di portafogli

CATANIA – Oltre 70 le persone sottoposte ieri a controlli da parte di carabinieri e polizia locale di Catania nella zona del Castello Ursino. Un 61enne è stato denunciato per falsa attestazione sull’identità, in quanto ha fornito generalità finte. Un 28enne è stato sorpreso alla guida senza aver mai conseguito la patente: anche per lui è scattata la denuncia. Un 26enne catanese è stato trovato in possesso di un coltello della lama di 9 centimetri.

Inoltre è stato rintracciato un 48enne bulgaro, già noto alle forze dell’ordine, che nella mattinata dopo aver rubato un portafoglio aveva effettuato un pagamento in un negozio utilizzando la carta di credito della vittima del furto. E’ stato individuato attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza.

Dalle parti di piazza Duomo i titolari di due attività commerciali sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico con tavoli e sedie e per la mancata esposizione del cartello con gli orari di apertura. Le violazioni hanno comportato sanzioni per un importo complessivo di oltre 8.000 euro. In totale per violazioni al codice della strada sono scattate invece multe di oltre 17.000 euro, con il sequestro di 9 veicoli.

scroll to top
Hide picture