Catania

Democrazia partecipata, proposte in Comune fino al 10 ottobre

CATANIA – Scadrà alle ore 12 del 10 ottobre 2022 il termine per presentare al Comune di Catania proposte progettuali per ‘democrazia partecipata’ tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: [email protected] a mezzo raccomandata o direttamente all’Ufficio Protocollo Generale di Palazzo degli Elefanti. I dettagli sono contenuti nell’avviso dell’Amministrazione Comunale che lo scorso 12 settembre ha pubblicato un avviso sul sito istituzionale https://www.comune.catania.it/informazioni/avvisi/avvisi-2022/de fault.aspx?news=84895 con cui si invitano cittadini e/o associazioni, comitati residenti o con sede nel territorio comunale di Catania, a elaborare e presentare proposte e idee progettuali per la realizzazione di interventi specifici, cui destinare l’utilizzo delle risorse relative ai citati trasferimenti regionali, in conformità alle prescrizioni indicate e compilando la scheda allegata.

Per l’esecuzione dei progetti individuati attraverso il percorso partecipativo, nelle more della determinazione del 2% dei trasferimenti regionali di parte corrente dell’anno in corso, facendo riferimento all’anno 2021, il budget disponibile è fissato in circa 200 mila euro. Possono presentare proposte progettuali, per essere successivamente sottoposte alla votazione dei cittadini, tutte le persone fisiche residenti nel territorio comunale e che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età alla data di pubblicazione dell’avviso e le associazioni, i comitati e tutti gli organismi di rappresentanza collettiva che abbiano sede legale e operativa nel territorio del Comune. 

scroll to top
Hide picture