Catania: autista si sente male, bus si schianta

di Tonino Demana. Paura in viale Vittorio Veneto, nessun ferito VIDEO

CATANIA – Aveva da poco lasciato l’A18 Messina-Catania il pullman della Sais diretto all’aeroporto Fontanarossa che invece ha concluso la corsa su un marciapiede di viale Vittorio Veneto.

Bus si schianta a Catania

Bus si schianta a Catania

E’ stata proprio la prontezza di riflessi dell’autista, colto improvvisamente da malore, ad evitare il peggio e cioè che il bus finisse dritto su pedoni ed auto in transito in prossimità di un cantiere attivo da diversi mesi. Il mezzo di trasporto ha divelto la segnaletica stradale ed un cestino dei rifiuti e lo ha fatto grazie ad una disperata manovra del conducente che dopo aver fermato l’autobus si è adagiato sul sedile e sullo sterzo. Immediati i soccorsi con l’autista trasportato con un’ambulanza del 118 all’ospedale Cannizzaro di Catania. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Sotto choc alcuni passeggeri. “Siamo miracolati, poteva essere una tragedia basti pensare che eravamo usciti da pochi minuti dall’autostrada. Immaginate se fosse successo lì. Ho visto l’autista sterzare e poi accasciarsi sul sedile – spiega una passeggera – abbiamo avuto tanta paura, spero solo si riprenda presto”. Sul posto sono intervenute due pattuglie della polizia municipale, che hanno effettuato i rilievi di legge e disciplinato il traffico.

scroll to top
Hide picture