Priolo

Sciopero del Petrolchimico dopo incidente con operi ustionati

SIRACUSA – Sciopero davanti alle portinerie della Lukoil di Priolo nel polo petrolchimico siracusano. La manifestazione proclamata da Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil dopo l’incidente di lunedì scorso alla Lukoil nel quale due operai sono rimasti ustionati. “Abbiamo riscontrato ottime risposte dallo sciopero di oggi, ciò che interessa adesso è improntare un tavolo sulla sicurezza con la Prefettura, perché questo livello di attenzione sulle problematiche della zona industriale, sembra si sia abbassato – hanno commentato i segretari provinciali Antonio Recano, Angelo Sardella e Giorgio Miozzi -. La frequenza di questi incidenti adesso è diventata spaventosa. Se non arriveranno risposte nell’immediato da parte del prefetto, proseguiremo con le manifestazioni di protesta ma ci auguriamo che gli organi preposti alla sicurezza, a cominciare dalla Prefettura per proseguire poi con Inail e Spresal, comprendano l’emergenza”.

scroll to top
Hide picture