Listino della droga, nuovi prezzi a Librino

Catania. Sequestrati soldi e stupefacenti, uno degli arrestati percepiva anche il reddito di cittadinanza

CATANIA – Due catanesi, rispettivamente di 28 e 35 anni, sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma li hanno sorpresi in un piccolo centro di ‘smistamento della droga’ realizzato in un appartamento di una palazzina di viale Nitta, nel rione di Librino. I due, di cui uno risulta essere percettore di reddito di cittadinanza, sono stati sorpresi durante l’operazione di pesatura della sostanza stupefacente che avevano risposto su un tavolo in varie bustine di plastica, contenenti complessivamente circa 400 grammi di marijuana, 25 di cocaina e 15 di crack. Trovati anche tre fogli da block notes con appunti sull’attività di compravendita con quantità e nominativi e 38 euro ritenuti provento dello spaccio. Ma c’era anche esposto un ‘listino’ sui costi della droga con la dicitura ‘nuovo prezzo’ con la quantità di droga e il suo costo che gli acquirenti osservano prima di comprare la ‘dose’. Il Gip ha disposto il carcere per il 28enne e gli arresti domiciliari per il 35enne.

scroll to top
Hide picture