L’anziano scomparso era nel burrone

Ottantenne ritrovato vivo nel Messinese

SPADAFORA (MESSINA) – Un uomo scomparso da due giorni a Spadafora, l’ottantenne Giuseppe Castelli, è stato ritrovato vivo in un burrone dai vigili del fuoco. La famiglia non aveva più notizie di lui da 48 ore quando si era perso a San Martino, nelle campagne di Spadafora, non riuscendo più a far rientro a casa.

La moglie aveva allertato i carabinieri ed erano state avviate le ricerche. Castelli è stato trasportato all’ospedale Fogliani di Milazzo per controlli. Non si esclude che abbia riportato qualche frattura, ma sta bene.

scroll to top
Hide picture