Sorpreso ad appiccare incendi

Termini Imerese. I carabinieri lo beccano dopo una segnalazione

Un 40enne è stato arrestato, domenica mattina, dai carabinieri di Termini Imerese per avere tentato di provocare due incendi in contrada Chiarera. I militari sono interventi su segnalazione di alcuni cittadini che avevano visto l’uomo nella strada comunale vicino al lungomare Cristoforo Colombo mentre dava fuoco a della carta e la lanciava tra gli arbusti, causando l’innesco di due principi d’incendio: è stato fermato dai carabinieri mentre cercava di innescare un terzo focolaio, mentre i vigili del fuoco stavano spegnendo i primi due. L’arrestato si trova ai domiciliari con braccialetto elettronico. 

scroll to top
Hide picture