Altofonte

Scoperto deposito di auto e moto rubate, un arresto

PALERMO – I carabinieri di Altofonte, della sezione operativa di Monreale e della stazione di Santa Cristina Gela, hanno arrestato un 50enne, palermitano, accusato di ricettazione e furto aggravato. I militari hanno effettuato una perquisizione in un’abitazione di campagna di proprietà dell’indagato, trovando 9 motoveicoli, rubati a Palermo e provincia; un furgone di proprietà del Comune di Palermo rubato e numerosi pezzi di ricambio riconducibili ad almeno 20 ciclomotori e diverse autovetture. Il personale tecnico dell’Enel, ha riscontrato, altresì, un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. L’abitazione è stata sequestrata insieme a tutti i pezzi di ricambio rubati. I mezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari. Il gip di Palermo ha convalidato l’arresto e i sequestri e ha disposto per l’indagato la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

scroll to top
Hide picture