Agrigento

Processo su operazione antimafia "Oro bianco": 10 condanne e 8 assoluzioni

AGRIGENTO – Il gup del tribunale di Palermo, Stefania Brambille, ha condannato 10 imputati e ne ha assolti altri 8 nell’ambito del processo scaturito dalla maxi operazione antimafia “Oro bianco” che ha fatto luce sul cosiddetto “paracco”, ovvero la famiglia mafiosa alternativa a Cosa nostra e alla Stidda. La nuova cosca, secondo l’accusa, sarebbe stata messa in piedi da Rosario Pace, 60 anni, di Palma di Montechiaro. La condanna nei suoi confronti – 16 anni – è una delle più alte. L’indagine ha sgominato pure un vasto traffico di cocaina. Nel blitz dei carabinieri del 13 gennaio dell’anno scorso è finito in carcere pure il consigliere comunale di Palma di Montechiaro, Salvatore Montalto, 52 anni, arrestato con l’accusa di associazione mafiosa, dimessosi all’indomani dell’arresto. Il giudice gli ha inflitto 12 anni di reclusione, ovvero 2 in più di quanto aveva chiesto il pm della Dda Pierangelo Padova. L’ex consigliere, fra le altre cose, è stato riconosciuto colpevole di avere messo a disposizione del clan i servizi di una banca di cui era dipendente.

scroll to top
Hide picture