Beach soccer, il primo titolo va a Catania

Vittoria dei rossazzurri nella finale di Supercoppa: Pisa battuto 5-4 (foto Galtieri)

Il primo titolo della stagione del beach soccer è rossazzurro. La Supercoppa italiana va al Catania Bs che batte 5-4 Pisa in una partita vibrante.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0. Nella seconda frazione da dodici minuti comincia lo spettacolo. Prima la rete di Gori imbeccato da Paterniti, poi il sorpasso dei toscani che si portano sul 2-1 e infine il pari di Zurlo che trova un gran tiro nell’angolino per il 2-2. Nel terzo e decisivo parziale nuovo controsorpasso etneo per il 3-2 e ancora pareggio per i toscani.

Ma il finale è catanese. Ancora Gori indirizza il match a 3’38 dalla fine, mentre Be Martins nell’ultimo minuto sorprende il portiere ospite e mette in rete il pallone del 5-3. A poco serve il 5-4 siglato da Di Palma. Il primo trofeo della stagione prende la strada di Catania.

PISA-CATANIA BS 4-5
Pisa: Casapieri, Bruno Xavier, Josep Junior, Camillo Augusto, Jordan Soares, Negrini, Barsotti, Di Palma, Di Tullio, Marinai, Montecalvo, Vaglini. Allenatore: Matteo Marrucci
Catania BS: Paterniti, Antonio Bernardo, Gori, Bè Martins, Fred, Battini, De Nisi, Sanfilippo, Borer, Zurlo, Ilardi, Orofino. Allenatore: Marcelo Mendes
Arbitri: Luca Romani di Modena, Vincenzo Fagnani di Termoli e Davide Innaurato di Lanciano
Parziali: 0-0; 2-2; 2-3.
Reti: 1’ st Sanfilippo (C), 7’ st rig Josep (P), 11’ st Josep (P), 11’ st Zurlo (C); 4’ tt Borer (C), 6’ tt Bruno Xavier (P), 9’ tt Gori (C), 12’ tt Be Martins (C), 12’ tt Di Palma (P).

scroll to top
Hide picture