Torna dalla Spagna e trova i carabinieri in aeroporto

Catania. Era sfuggito alla cattura nell'operazione Indomitus

RAGUSA – E’ stato arrestato dai carabinieri nell’aeroporto di Catania al rientro da una vacanza in Spagna un giovane di 29 anni sfuggito alla cattura nell’ambito dell’operazione “Indomitus” dei carabinieri di Ragusa. E’ accusato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso e di indebita percezione del reddito di cittadinanza, avendo truffato lo Stato per una cifra complessivamente stimata in più di 14 mila euro Il 29enne non era stato trovato a casa dai carabinieri che nelle primissime ore di lunedì hanno dato esecuzione alle misure disposte dal Gip del Tribunale di Ragusa. I militari, che hanno saputo il volo con cui sarebbe tornato in Sicilia, lo hanno atteso per notificargli il provvedimento dell’Autorità giudiziaria con il quale è stato rinchiuso in carcere. Per l’ultimo indagato, residente in Spagna e tutt’ora irreperibile sul territorio nazionale, la Procura sta valutando l’opzione del mandato di arresto europeo.

scroll to top
Hide picture