Con una mano tiene la neonata, con l’altra i capelli della ex

Arrestato ad Adrano giovane violento

ADRANO (CATANIA) – La polizia nelle primissime ore del mattino ha arrestato ad Adrano un 23enne con precedenti di polizia per maltrattamenti ai danni della ex compagna 28enne e dei figli in tenera età della donna. A notte fonda gli agenti sono spuntati in una casa dalla quale era arrivata una segnalazione e hanno trovato il ragazzo che teneva in braccio con una mano una bambina in tenerissima età e con l’altra mano strattonava violentemente una donna tenendola per i capelli, il tutto alla presenza di altri due bambini che assistevano terrorizzati a quanto stava accadendo.

Gli agenti si sono frapposti tra i due, cercando di comprendere cosa fosse successo e tentando di calmare il giovane il quale, anziché addivenire a più miti consigli, ha ricominciato a inveire contro la donna offendendola per poi, all’improvviso, tentare di avventarsi contro di lei, venendo immediatamente bloccato dai poliziotti. C’è stata quindi una colluttazione e il 23enne è stato arrestato.

scroll to top
Hide picture