Bullismo e vendetta, convalidato fermo 15enne

Coetaneo accoltellato a Pachino: ragazzo finisce nel carcere minorile di Catania

SIRACUSA – Il gip del tribunale di Catania ha convalidato il fermo di un 15enne di Pachino, nel Siracusano, accusato di tentato omicidio nei confronti di un coetaneo.

L’episodio è accaduto venerdì scorso, in via Plebiscito, a Pachino: il ragazzo ha accoltellato un coetaneo al culmine di una lite. Al giudice, che lo ha trasferito nel carcere minorile di Catania, avrebbe detto di aver agito perché vittima di bullismo.

scroll to top
Hide picture