“Vogliamo aprire il porto ai catanesi”

Il sindaco Bonaccorsi ha incontrato il nuovo presidente Di Sarcina

CATANIA – Il sindaco facente funzioni Roberto Bonaccorsi ha incontrato a Palazzo degli elefanti Francesco Di Sarcina, nuovo presidente dell’Autorità di sistema portuale di Sicilia orientale Augusta-Catania. Ingegnere infrastrutturale, Di Sarcina ha già ricoperto il ruolo di segretario generale dell’Autorità portuale di Messina e della Liguria orientale.

Nel corso del colloquio “sono stati affrontati i nodi – dice l’amministrazione – che vedono Comune di Catania e Autorità portuale impegnati congiuntamente per lo sviluppo armonico dello scalo portuale etneo; prioritariamente l’abbattimento delle barriere che separano il porto dal contesto urbano, in modo tale da aprirlo alla città. Per approfondire le questioni operative connesse a questo obiettivo valutato strategico, il sindaco facente funzioni e il presidente dell’Autorità governativa portuale si sono dati un appuntamento a breve, vista la necessità di trovare soluzioni idonee a contemperare la sicurezza dei viaggiatori con un’osmosi costante tra l’area marittima e il contesto cittadino, anche in vista della ripresa dei flussi crocieristici”.

scroll to top
Hide picture