A Catania i primi profughi ucraini

L'arrivo in pullman: saranno collocati nelle strutture disponibili VIDEO

CATANIA – Sono arrivati a Catania i primi profughi ucraini. Nel pomeriggio di oggi all’aeroporto un pullman con 10 nuclei familiari composti da tutori e minori, per un totale di 24 persone.

Dopo lo screening anti Covid e per qualcuno anche la somministrazione del vaccino, sono stati accompagnati ciascuno nelle strutture disponibili dai volontari della Croce rossa: cinque nuclei familiari sono stati immediatamente inseriti all’interno dei circuiti di accoglienza e integrazione già attivi, come nel caso del progetto “Nuove opportunità” gestito dalla Cooperativa Team e dalla cooperativa Prospettiva.

Altri cinque nuclei familiari, in attesa di essere sistemati negli stessi circuiti di solidarietà, hanno trovato accoglienza temporanea presso strutture del terzo settore e del privato sociale che hanno comunicato al Comune la disponibilità ad accogliere. Tra questi la Cooperativa Mosaico e la Locanda del samaritano. Alla mail [email protected] potranno essere indicati nel modo più specifico possibile gli alloggi con il referente proprietario dell’abitazione.

 

scroll to top
Hide picture