Messina, sussulto sotto il diluvio

Monopoli battuto 2-1 con le reti di Statella e Adorante, ma che paura dopo l'autogollonzo di Carillo

Vittoria sotto il diluvio. L’Acr Messina stende il Monopoli su un campo, quello di casa, in condizioni quasi proibitive per colpa della pioggia. Finisce 2-1 con un gol per tempo e qualche affanno dopo il clamoroso autogol che riapre la gara. 

Nella mezz’ora iniziale solo una gran fatica da parte di entrambe le squadre. L’unica occasione è una punizione di Damian sventata da Loria. Ma al 32′ arriva il vantaggio giallorosso sugli sviluppi di un angolo: Trasciani la tocca indietro per Statella che trova la porta con una bordata. 

Nella ripresa il Monopoli cambia passo, ma i suoi sforzi si spengono a metà tempo quando ancora Trasciani innesca l’azione giusta: la difesa sbaglia e Adorante ringrazia, 2-0 (foto Saya-Acr Messina). Passano dieci minuti e i ragazzi di Raciti si complicano la vita da soli: sciagurato passaggio indietro di Carillo, Lewandowski si fa sfuggire la palla e l’autogollonzo è servito. Da qui in poi l’Acr se la vede brutta, con un paio di conclusioni che escono di poco, ma il fortino giallorosso resiste.

ACR MESSINA-MONOPOLI 2-1

MESSINA (4-3-3) Lewandowski 5; Angileri 7 (38′ st Fantoni sv), Trasciani 7.5, Carillo 5, Morelli 7; Fofana 7, Damian 6.5, Marginean 6.5 (30′ st Konate 6); Statella 7.5, Busatto 6.5 (11′ st Adorante 7.5), Gonçalves 7 (38′ st Rondinella sv). In panchina: Fusco, Catania, Simonetti, Giuffrida. Allenatore: Raciti 7.5.

MONOPOLI (3-5-2) Loria 6; Arena 5.5, Pambianchi 6, Mercadante 5 (17′ st Bussaglia 5.5); Viteritti 6, Piccinni 5.5, Morrone 5 (32′ st Langella 5.5), Vassallo 5.5 (44′ st D’Agostino sv), Guiebre 6; Grandolfo 5 (17′ st Rossi 5), Starita 5 (1′ st Borrelli 5). In panchina: Guido, Bizzotto, Romano, Nina, Novella, Quaini. Allenatore: Colombo 5.
ARBITRO: Gualtieri 7.
RETI: 33′ pt Statella, 19′ st Adorante, 27′ st Carillo (aut).
NOTE: ammoniti Morrone, Trasciani, Arena, Guiebre. Corner 7-2. Recupero 0′ e 4′.

 

scroll to top
Hide picture