Corpo in decomposizione trovato al largo delle Eolie

Alicudi, a notarlo è stato un pescatore

ALICUDI (MESSINA) – Un cadavere decomposto, forse di una donna, è stato rinvenuto in mare da un pescatore che era con la sua barca a largo dell’isola di Alicudi. In mare sarebbe da circa un mese. Il rinvenimento è avvenuto in località Bazzina ad una cinquantina di metri dalla costa. I carabinieri di Filicudi seguono la vicenda e non escludono che il corpo ormai irriconoscibile possa appartenere a un migrante morto in mare e portato in quello specchio d’acqua dalle correnti.

scroll to top