8 C
Catania
29 Gen 2022

Catania, task force per accelerare fine quarantena

SiciliaCatania, task force per accelerare fine quarantena

CATANIA – E’ già al lavoro da questa mattina il gruppo di supporto per i medici di medicina generale, che fornisce tempestiva assistenza per accelerare le procedure burocratiche legate all’isolamento e al fine isolamento dei positivi. La costituzione del nuovo ufficio, composto da dieci persone, mira a ridurre i tempi di attesa creando un canale di comunicazione più immediato tra medici di medicina generale e Unità speciali di continuità assistenziale. Il gruppo di lavoro opera in via Pasubio, quartier generale del commissario emergenza Covid, e quindi a stretto contatto con gli altri uffici. Ogni componente dell’ufficio ha un numero dedicato, comunicato ai medici di medicina generale che gli sono stati assegnati.

“L’avvio di questo servizio contribuirà a velocizzare le procedure – spiega il commissario emergenza Covid di Catania Pino Liberti – e fornirà una puntuale assistenza ai medici su tutti gli aspetti che riguardano la gestione dei soggetti positivi. Ricordo che su direttiva del commissario nazionale Covid è possibile effettuare il tampone per i minorenni in modo gratuito nelle farmacie, basta la prescrizione del medico di famiglia. Nel frattempo siamo quasi pronti per l’apertura di un nuovo grande drive-n tamponi in contrada Jungetto (in via Passo del fico 70, sede del Maas), operativo già da lunedì. Sostituirà quello di via Forcile, che sarà utilizzato soltanto per i tamponi programmati”.

Correlati