Anche in Europa la ‘sorella’ di omicron

Covid: la nuova variante BA.2 è diventata dominante in India

Le prime segnalazioni della ‘sorella’ della variante Omicron, indicata con la sigla BA.2, risalgono a metà dicembre in India, dove è diventata rapidamente dominante, e in seguito si è diffusa nelle Filippine, Singapore e Giappone. Nello stesso periodo è stata rilevata anche in Sud Africa e ha raggiunto l’Europa, dove le sequenze sono state identificate in alcuni Paesi scandinavi, fra i quali la Danimarca, in Gran Bretagna e in Germania.

L’Italia è entrata adesso fra i Paesi nei quali la BA.2 è presente. La variante appartiene allo stesso ceppo della omicron che conosciamo da tempo, ossia il B.1.1.529, ma si distingue per alcune mutazioni sulla proteina Spike, l’artiglio con il quale il virus aggancia le cellule. Per questo motivo, per distinguerla dalla prima versione della omicron, è stata chiamata BA.2. Secondo il ministero della Salute italiano “la variante omicron 2 ma non è molto diversa nelle caratteristiche da omicron 1”.

scroll to top