11.6 C
Catania
22 Gen 2022

Catania, fiato sospeso

SportCatania, fiato sospeso

E’ durata circa un’ora e si è conclusa intorno alle 10.30 l’udienza prefallimentare sul Calcio Catania tenutasi stamane in tribunale.

All’incontro hanno preso parte, in rappresentanza del club rossazzurro, l’amministratore unico Sergio Santagati e l’avvocato Giuseppe Augello.

Il Calcio Catania ha depositato documenti che attesterebbero i progressi compiuti nella riduzione dei debiti producendo inoltre due manifestazioni d’interesse (una è legata al gruppo inglese di cui si è parlato a lungo nelle scorse settimane, l’altra porterebbe invece all’imprenditore romano Benedetto Mancini, reduce da esperienze non felici a Rieti e Latina) e chiedendo il rigetto dell’istanza.

Secondo quanto emerso, il pm Fabio Regolo avrebbe insistito sulla dichiarazione di fallimento per insolvenza. 

Al tribunale, che ha acquisito la relazione dei consulenti tecnici d’ufficio depositata ieri, servono comunque garanzie su piano industriale, ricapitalizzazione e continuità aziendale.

Si aspetta ora la pronuncia sul fallimento, attesa entro giovedì, quando si riunirà il collegio, a meno di un rinvio per approfondire la documentazione.

Campionato

Correlati