Vaccini ai bambini, tocca ai pediatri di libera scelta

Catania. Intesa per incentivare la campagna di immunizzazione

CATANIA – I pediatri di libera scelta della provincia di Catania pronti per le vaccinazioni anti-Covid per i loro piccoli assistiti. E’ quanto emerso da una riunione alla Direzione generale dell’Asp con la partecipazione dei rappresentanti sindacali di categoria durante la quale è stata raggiunta l’intesa per la partecipazione alla campagna vaccinale anti-Covid, da parte dei pediatri di libera scelta della provincia. Definite le modalità di adesione alla campagna, tipologia di utenti e fasce di priorità, nonché gli aspetti logistici e organizzativi. Inizialmente i pediatri di libera scelta somministreranno il vaccino nelle Unità operative complesse di Pediatria degli ospedali di Acireale, Biancavilla e Caltagirone. I genitori potranno mettersi direttamente in contatto con il pediatra dei propri figli per ricevere informazioni e prenotare la vaccinazione.

“Abbiamo avvertito l’esigenza di anticipare i tempi per questa intesa in modo da consolidare tempestivamente la rete per le vaccinazioni pediatriche – affermano i vertici dell’Asp di Catania -. Ringraziamo i pediatri di libera scelta per l’attenzione e la disponibilità espresse e per l’impegno condiviso nel garantire gli obiettivi di salute pubblica per tutta la popolazione. Il rapporto di fiducia dei pediatri con le famiglie farà la differenza sul vaccino per bambini e adolescenti”.

“Abbiamo immediatamente accolto l’invito della Direzione strategica e del commissario per l’emergenza Covid e siamo pronti sin da subito alla somministrazione dei vaccini – dichiarano i rappresentanti della Federazione (Fimp) -. Il nostro impegno non è venuto mai meno e lo testimonia, ad esempio, il fatto che già 40 pediatri hanno partecipato al corso previsto per la somministrazione dei vaccini, comunicando la loro tempestiva disponibilità a vaccinare. Somministreremo, inizialmente, i vaccini nei reparti di Pediatria degli ospedali dell’Asp di Catania, ma siamo già a lavoro per creare percorsi dedicati anche negli hub della provincia. Rivolgiamo ai genitori l’invito alla vaccinazione per i loro figli per proteggerli in ogni loro attività, a scuola, con i loro compagni, nei luoghi di vita quotidiana”. 

scroll to top
Hide picture