Rubano auto car sharing, bloccati a San Cristoforo

Catania. Scatta l'allarme satellitare dopo il furto in piazza Federico di Svevia

CATANIA – La scorsa notte la polizia di Catania ha arrestato un pregiudicato 18enne, Q.M.G., e un quindicenne, responsabili di aver rubato in piazza Federico di Svevia un’auto della società di car sharing Amigo. La ditta dell’allarme satellitare ha segnalato alla sala operativa che l’auto girava ormai da parecchi minuti nel quartiere Librino per poi spostarsi in zona San Cristoforo; le volanti, che si erano messe alla sua ricerca, sono riuscite a intercettarla in via della Concordia e, dopo un breve inseguimento, a fermarla in via Alogna.

I poliziotti hanno bloccato il passeggero quindicenne, mentre il conducente che aveva tentato di fuggire appiedato è stato fermato dopo un centinaio di metri. I due sono stati trovati in possesso di un cacciavite e di un martello infrangi vetro con il quale avevano rotto uno dei finestrini dell’auto.

scroll to top
Hide picture