Pozzallo

Protesta e momenti di tensione al centro di accoglienza

POZZALLO (RAGUSA) – Momenti di tensione questa mattina nel centro di accoglienza “Don Pietro”, tra Ragusa e Comiso, dove sono presenti circa 80 migranti, quasi tutti minori non accompagnati, in gran parte provenienti dagli sbarchi di Pozzallo. Un gruppo di giovani ha dato vita ad una protesta radunandosi al centro dell’ampio cortile del caseggiato. I giovani chiedevano di andar via e di poter essere trasferiti in altre strutture, cosa che, per il momento, non è possibile. Immediato l’intervento della Polizia e dei carabinieri, che hanno parlato con loro e li hanno convinti a rientrare. La situazione, a fine mattinata, è ritornata alla normalità.

scroll to top
Hide picture