Galilei, plafoniera cade in testa a uno studente

Catania. Alunno in ospedale. La preside: "Evento imprevedibile"

CATANIA – Non c’è pace per i licei scientifici catanesi. Dopo il crollo al Boggio Lera, questa mattina è toccato al Galileo Galilei, dove uno studente del terzo anno è stato colpito alla testa da una plafoniera staccatasi dal soffitto. E’ successo intorno alle 10.30. Il ragazzo è stato precauzionalmente accompagnato all’ospedale Cannizzaro, dove i medici hanno constatato una lieve contusione, mentre una compagna è stata colpita solo di striscio.

“Ci dispiace tanto per il ragazzo che per fortuna non ha riportato nulla di grave. E’ stato un evento assolutamente imprevedibile – spiega il dirigente scolastico, Gabriella Chisari – venerdì scorso i tecnici avevano effettuato rigidi controlli nell’istituto e non era stata riscontrata alcuna criticità. L’abbondante pioggia caduta in nottata si è forse infiltrata nella plafoniera che si è staccata dal tetto. Lo studente non ha riportato conseguenze e aveva persino rifiutato di recarsi in ospedale, ma in questi casi la prudenza non è mai troppa”.

scroll to top
Hide picture