E’ strage di cani e gatti

Aidaa denuncia mattanza in Sicilia

“Oltre mille tra cani e gatti morti avvelenati negli ultimi 60 giorni questi sono i numeri della vergogna di Calabria e Sicilia. Maglia nera le province di Agrigento, Ragusa e Catanzaro”. Lo denuncia Aidaa, che sollecita controlli e collaborazione per assicurare i responsabili alla giustizia.

“In Sicilia – rileva Aidaa – preoccupa la situazione a Ribera, dove i carabinieri stanno indagando sull’avvelenamento di decine di cani. Non sono certamente solo Sicilia e Calabria le regioni dov’è diffusa la pratica vergognosa di uccidere gli animali con il veleno, ma teniamo acceso il focus su queste due regioni perché i numeri degli ultimi mesi sono spaventosi e torniamo a ribadire che solo una seria campagna di sterilizzazioni ed un aumento delle pene potranno porre fine a questa ignobile situazione”.

scroll to top
Hide picture