Rinasce il PalaCatania

VIDEO L'impianto prima e dopo

Finiti i lavori a 11 mesi dall'alluvione: si gioca subito

CATANIA – Rinasce il PalaCatania. Undici mesi dopo l’alluvione che lo aveva messo definitivamente fuori gioco per le copiose infiltrazioni di acqua piovana e i conseguenti danni aggiuntivi al degrado degli anni precedenti, l’impianto è ritornato a essere la casa dello sport catanese, grazie ai lavori di rigenerazione realizzati attingendo ai fondi comunitari del Pon Metro.

“Un percorso rapidissimo, necessario per fermare il degrado di una struttura realizzata nel 1989, di fatto inaugurata per le Universiadi del 1997 e che da allora aveva avuto pochissimi interventi di manutenzione, peraltro solo ordinaria”, dice il Comune.

Il sindaco Salvo Pogliese ha ricevuto in consegna l’impianto dalla ditta esecutrice dei lavori di un appalto aggiudicato con gara a evidenza pubblica. “In questo impianto – spiega ,- oltre allo sport agonistico e di base, finita definitivamente emergenza Covid si svolgeranno anche importanti concerti musicali, grazie alla nostra decisione di abbassare le tariffe, tanto che per il 2022 si stanno programmando eventi di rilievo, come con accade da parecchi anni.

PRIMA E DOPO: GUARDA LE FOTO

“Il nuovo PalaCatania – ha detto Sergio Parisi, nella doppia veste assessore allo sport e alle politiche comunitarie – è un modello di come dovrebbero funzionare gli interventi di ristrutturazione degli impianti sportivi: tempi celeri, concertazione fra le direzioni interessate e una ditta che li esegue attenta e collaborativa. Restituiamo alla città e al quartiere un impianto che può diventare veicolo di inclusione sociale, come prevedono le linee guida del Pon Metro, oltre a rappresentare un riferimento per le società di vertice e il mondo dello sport in generale. Adesso il ‘modello Palacatania’ va esportato e lo stiamo già facendo, a tutti gli interventi che prevedono finanziamenti comunitari, per dare un segnale forte del legame fra lo sport e il benessere dei Catanesi e far capire come anche la pubblica amministrazione possa lavorare bene, velocemente, nell’interesse di tutti”.

Già questa domenica pomeriggio alle 18 il PalaCatania ospita una partita di serie A3 di pallavolo Saturnia-Galatina, mentre la Meta Catania vicecampione d’Italia di calcio a 5 martedì sera alle 20 giocherà in casa contro il San Giuseppe, incontro valevole per la seconda giornata di campionato di serie A.

scroll to top