14.1 C
Catania
03 Dic 2021

Mietta, pure il Codacons contro Ballando

ItaliaMietta, pure il Codacons contro Ballando

Mietta vaccinata o no? Scoppia il caso a Ballando con le stelle in seguito all’assenza della cantante, positiva al Covid, e del suo compagno in scena Maykel Fonts, in quarantena.

Milly Carlucci spiega ieri sera durante il programma che ”Mietta è stata trattenuta a casa da un motivo importante”. E Selvaggia Lucarelli chiede: ”Maykel e Mietta sono vaccinati?”. Carlucci dice ”Noi lo siamo tutti”. Risposta affermativa anche da Fonts, mentre Mietta non risponde: ”Perché dobbiamo parlare di questo?”.

”Mi voglio augurare che siano tutti vaccinati, mi auguro che questo programma si faccia con grande responsabilità. L’anno scorso il vaccino non c’era, quest’anno c’è, spero che siano tutti vaccinati”, incalza la Lucarelli. Mietta risponde: ”Nessuno vuole mettere a rischio la salute di nessuno. Non sono sulla difensiva, forse sono solo delusa perché volevo stare lì e non parlare da casa”. Il tema ovviamente ha scatenato un ampio dibattito sui social.

Il Codacons parla di ”gravissima violazione della privacy” nel corso della puntata di “Ballando con le stelle”. “Le affermazioni di Selvaggia Lucarelli nel corso della puntata hanno avviato una pericolosissima caccia alle streghe su web e social network, con migliaia di insulti e minacce ai danni della cantante Mietta che, giustamente, ha ritenuto di non fornire risposta a domande che violavano in diretta tv la sua privacy. Ci appelliamo a Milly Carlucci, a cui riconosciamo indiscussa serietà e professionalità, e ai vertici della Rai affinché intervengano su quanto accaduto ieri, riportando equilibrio nella trasmissione ed evitando discriminazioni legate alle scelte personali dei concorrenti di Ballando con le stelle”.

Correlati