Botte all’ex fidanzata e alla madre che la difende

Catania. La donna aveva più volte denunciato il 28enne per stalking

CATANIA – Ha colpito la sua ex fidanzata con schiaffi e pugni, poi ha aggredito la propria madre che era scesa in strada per difendere la giovane e anche i carabinieri intervenuti avvertiti dopo una telefonata  al 112. E l’accusa contestata ad un 28enne arrestato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, atti persecutori e maltrattamenti in famiglia.

A chiedere aiuto ai carabinieri era stata la madre del 28enne che era intervenuta in soccorso dell’ex fidanzata del figlio, che ha picchiato entrambe. Quando sono arrivati i carabinieri l’uomo ha cercato di continuare a colpirle. La vittima, che aveva denunciato per stalking l’ex fidanzato nel novembre del 2019, ha denunciato le violenze fisiche e psicologiche subite negli anni.

scroll to top
Hide picture