A Catania movida violenta: Pogliese chiede più controlli

Il sindaco si rivolge al prefetto: "Il grave episodio di piazza Currò non è l'unico"

CATANIA – Il sindaco di Catania Salvo Pogliese ha chiesto al prefetto Maria Carmela Librizzi di convocare al più presto un altro comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per fronteggiare al meglio le questioni connesse alla movida nel centro storico della città, dove “purtroppo si sono verificati altri gravi episodi di violenza”.

“Il prefetto – ha detto Pogliese – mi ha garantito entro pochi giorni una riunione. La rissa di piazza Currò è solo l’ultimo episodio di una lunga catena di incresciosi fatti di violenza che non si possono più tollerare. L’impegno della polizia locale e delle altre forze dell’ordine va supportato con ulteriori coordinati provvedimenti utili a garantire la sicurezza dei cittadini. E’ necessario che scatti anche un senso di responsabilità collettiva tra tutti i cittadini, soprattutto i giovani, che della movida ne sono i maggiori protagonisti perché un momento di svago non si trasformi in una disordinata convivenza mettendo a rischio la sicurezza e l’incolumità fisica di tutti”.

scroll to top
Hide picture