22.1 C
Catania
22 Ott 2021

Strage a S. Giovanni La Punta: “Cani uccisi tra mille sofferenze”

SiciliaStrage a S. Giovanni La Punta: "Cani uccisi tra mille sofferenze"

SAN GIOVANNI LA PUNTA (CATANIA) – “E’ una strage silenziosa quella che si sta consumando a San Giovanni La Punta. Una lunga strage tra cani di quartiere e gatti di colonie, che ha mandato nello sconforto tutor e volontari ai quali erano stati affidati dal comune”. Il Partito animalista lancia una nuova denuncia dopo gli episodi di questi giorni.
“L’ultima drammatica morte – spiega il dirigente regionale Patrick Battipaglia – è quella registrata qualche giorno fa in via Monaci Mantia, nei pressi di un supermercato, dove due poveri cani sono morti avvelenati tra mille sofferenze. Inutile la richiesta di soccorsi da parte di chi li ha trovati. Altra orribile fine è quella che è toccata a Sole (nella foto, ndr), cane di quartiere cresciuto con tanto amore dalla sua tutor, che è stato trovato morto investito nel posteggio comunale di via Macello, di fronte all’ufficio postale. Quando la sua tutor è intervenuta ormai era troppo tardi”.
“Quello che sta succedendo a San Giovanni La Punta nelle ultime settimane è a dir poco raccapricciante – continua Battipaglia -. Una vera è propria mattanza di poveri animali indifesi nell’indifferenza generale. Nei prossimi giorni daremo vita a una manifestazione di protesta per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa situazione drammatica. Nel frattempo abbiamo fatto un esposto alla Procura della Repubblica contro ignoti. Chi avesse visto qualcosa o può aiutarci nella ricerca dei responsabili, può contattarci telefonicamente, anche in forma anonima, al 3471440434”.

Correlati