Incendiavano i boschi: presi due piromani

Allevatori colti in flagrante sui Nebrodi con taniche e accendini

TROINA (ENNA) – I carabinieri di Troina, in provincia di Enna, hanno colto in flagrante e arrestato per incendio boschivo due allevatori, un ottantenne di Cesarò (Messina) e un 25enne albanese, che stavano appiccando le fiamme in una zona boscosa vicino a Cesarò, nei Nebrodi.
La zona è area boschiva protetta. I militari, mentre pattugliavano la statale 120 che unisce le province di Enna e di Messina, hanno notato i due nella boscaglia in contrada Scalonazzo, nei pressi del fiume Troina, mentre davano fuoco ad arbusti. I carabinieri hanno trovato piccole taniche contenenti carburante e vari accendini.

scroll to top
Hide picture