25.8 C
Catania
17 Set 2021

Botte a madre e sorella per i soldi

SiciliaBotte a madre e sorella per i soldi

CATANIA – Un 19enne è stato arrestato dai carabinieri ad Aci Sant’Antonio per maltrattamenti in famiglia ed estorsione nei confronti della madre 56enne e della sorella 20enne. Ora è ai domiciliari. A chiedere e ottenere la misura cautelare è stata la Procura di Catania.
L’indagato, senza un’occupazione fissa, dall’inizio dello scorso anno avrebbe inasprito i propri comportamenti iniziando a estorcere somme di denaro ai propri familiari e a ogni rifiuto espresso dalla madre e dalla sorella, dava in escandescenze distruggendo il più delle volte gli arredi dell’abitazione.
Madre e sorella sarebbero state anche aggredite fisicamente e prese a spintoni, schiaffi e pugni. Il 19enne avrebbe sfogato la sua rabbia anche contro un cagnolino, preso continuamente a calci, tanto da costringere le vittime ad abbandonare l’abitazione familiare e rifugiarsi in casa di parenti.

Correlati