19.2 C
Catania
18 Ott 2021

Il taglio non gli piace: colpi di spranga al barbiere

SiciliaIl taglio non gli piace: colpi di spranga al barbiere

PALERMO – I carabinieri di Palermo hanno arrestato un 32enne del Bangladesh entrato con una spranga dentro un coiffeur in via Maqueda per colpire alla testa il barbiere, 29enne anche lui bengalese.
L’aggressore voleva indietro i soldi del taglio di capelli a un nipote di sei anni. Non aveva gradito il lavoro svolto e così prima l’ha minacciato e poi lo ha colpito alla testa. Dopo l’aggressione l’assalitore è stato bloccato non lontano. Il barbiere è stato trasportato all’ospedale Civico di Palermo, dove è attualmente ricoverato; non è in pericolo di vita.

Correlati