Ubriaco senza freni bloccato dalla polizia

Catania. Infastidisce i passanti in piazza Bellini brandendo bottiglie, gli agenti faticano a fermare il giovane gambiano

CATANIA – Ieri sera la polizia di Catania ha arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un gambiano di 23 anni. Alla polizia è giunta la segnalazione di un extracomunitario in stato di ebbrezza, il quale brandendo bottiglie infrante minacciava i passanti in piazza Teatro Vincenzo Bellini.
Gli agenti hanno rintracciato il giovane in una stradina di San Berillo Vecchio ancora in preda ai fumi dell’alcol. Alla loro vista l’extracomunitario si è rifugiato in un’abitazione diroccata e disabitata e, per evitare di essere raggiunto dagli agenti, ha iniziato a lanciargli contro oggetti di ogni tipo, bottiglie di vetro, anche la testiera di un letto.
Brandendo un pezzo di metallo il giovane ha tentato pure di colpire i poliziotti, i quali sono ricorsi anche all’utilizzo dello spray al peperoncino per riuscire a bloccarlo. Il gambiano, regolare sul territorio nazionale ma gravato da numerosi precedenti, è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della questura.

scroll to top
Hide picture