Sulla panchina un cadavere con una ferita alla testa

A Gela la polizia indaga sulla morte di un uomo intorno alla sessantina

GELA (CALTANISSETTA) – Il cadavere di un uomo sulla sessantina è stato trovato a Gela dalla polizia. L’uomo, verosimilmente un senzatetto rumeno, era su una panchina a pochi passi dalla parrocchia San Domenico Savio, nel quartiere Villaggio Aldisio.
Il corpo presentava una ferita alla testa. Sono intervenuti il medico legale, gli agenti del commissariato di Gela e la polizia scientifica per i rilievi. Indagini sono in corso per risalire alle cause del decesso.

scroll to top
Hide picture