Cesare nel dirupo da 10 giorni: tutta Lipari si mobilita

A vuoto tre interventi dei pompieri per salvare il cane: "E' vecchio, sordo e stremato"

LIPARI (MESSINA) – Un cane di nome Cesare è finito in un vallone (una vera e propria gola profonda), in località Lami, a Lipari, e da dieci giorni non si riesce a soccorrere.
A Lipari sono tutti mobilitati anche con l’ausilio di un drone. La veterinaria Laura Gulotta, i vigili del fuoco che hanno fatto ben tre interventi per salvarlo e numerosi volontari.
Il cane è in un luogo impervio con una fitta di vegetazione ed alberi. A dare l’allarme è stata la signora Santina Currò. La veterinaria ha anche usato i social per invitare qualche esperto a raggiungere le Eolie. Un vero e proprio sos.
“C’è un cane, anziano, sordo, che da dieci giorni vaga in un vallone di difficile accessibilità – ha scritto -: i vigili del fuoco hanno tentato invano eppure lui, vecchietto, resiste! Vi chiedo col cuore a chi è disposto ad attraversare zone impervie, capace di dotarsi di materiale adatto, tipo taglia erbe, a contattare Manori Wijayaratne o Angela Falanga, oppure anche me perché non c’è più tempo: Cesare è stremato”.

scroll to top
Hide picture