Etna, notte agitata

Intensa attività stromboliana dalle 3 alle 6 dal nuovo cratere di Sud-Est FOTO

Etna, notte agitata

CATANIA – Ormai aspetta le ore notturne perché con il buio può regalare spettacolo e suggestioni. Etna-show dalle 3 alle 6 con un nuovo episodio di fontane di lava dal cratere di Sud-Est del vulcano (foto Alfio Landro).

L’attività viene costantemente monitorata dall’Ingv di Catania che da giorni registra forti tremori; qualche avvisaglia si era già registrata ieri mattina, quando intorno alle 10 gli strumenti avevano rilevato forti tremori, che probabilmente erano il preludio dell’imminente fase eruttiva.

Dalle tre bocche sul cratere di Sud-Est c’è stata un’intensa attività stromboliana associata a un repentino aumento del tremore dei condotti magmatici interni del vulcano attivo più alto d’Europa.

Presenti anche due colate di lava, una nel settore sud-occidentale del cono del cratere di Sud-Est, che era collassato durante il parossismo del 13 dicembre scorso, e l’altra sul lato Nord-Orientale del cono.

Nella foto in alta, scattata sull’A18 all’altezza di Calatabiano, si nota l’emissione di gas nell’aria ed un’enorme nuvola bianca dal cratere di Sud-Est.


Correlati