Sicilia: aumentano i nuovi positivi, ma scende il tasso di contagio

Coronavirus: ancora 31 morti, ma -16 ricoveri in ospedale. Catania torna sopra i 400 malati giornalieri Il dettaglio per provincia

Sicilia: aumentano i nuovi positivi, ma scende il tasso di contagio

Trentuno morti e 1.087 nuovi casi. Questo il bilancio dell’emergenza coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore. Ieri i contagi giornalieri erano stati 914. Poco più di 9.000 i tamponi, per una percentuale di positivi del 12% (ieri 13%).

Le persone ricoverate in ospedale sono 16 in meno (-4 in terapia intensiva), i dimessi/guariti sono 928.

Questa la divisione dei nuovi contagiati per provincia: 403 a Catania, 222 a Palermo, 125 a Trapani, 110 a Messina, 82 ad Agrigento, 55 a Ragusa, 40 a Enna, 29 a Siracusa, 21 a Caltanissetta.

In tutta Italia sono 14.844 i nuovi casi di coronavirus, 2814 in più rispetto a ieri, quando erano stati 12.030. A
spiegare questo enorme aumento di positivi, il numero di tamponi effettuati, che oggi sono stati 162.880, 59.296 in più di 24 ore fa. Il tasso di positività scende al 9,1% (-2,5% rispetto a ieri).

I morti nelle ultime 24 ore sono stati ben 846. Gli attualmente positivi sono 667.303, in continuo calo (ieri erano 675.109), 636.958 dei quali in isolamento domiciliare. I ricoverati con sintomi sono 27.342, 423 in meno di ieri, mentre quelli in terapia intensiva sono 3.003, in calo di 92 rispetto a 24 ore fa. Sono comunque 199 i nuovi ingressi in terapia intensiva, una sessantina in più di ieri.

Dal punto di vista delle regioni, quella che fa registrare il maggior numero di nuovi positivi continua a essere il Veneto (3.320 nuovi casi), seguito dalla Lombardia (2.404) e dall’Emilia Romagna (1.238). Solo 20 nuovi casi in Valle D’Aosta.


Correlati