Catania si mobilita per Jack: “Grande sportivo, ma reagisce male al Covid”

Tam tam sui social per trovare plasma in aiuto di un 44enne che lavora alla St

Catania si mobilita per Jack: “Grande sportivo, ma reagisce male al Covid”

CATANIA – Mobilitazione a Catania per raccogliere sangue in aiuto di un 44enne ricoverato all’ospedale Garibaldi con il Covid. Maurizio Jack Giustolisi, “nonostante sia uno sportivo – dice sui social un suo collega alla St – e non abbia patologie pregresse sta reagendo male al virus. Eppure è un atleta di primo livello”.

E’ scattata così la ricerca di plasma tra chi è già guarito dal coronavirus e ha un’età fra i 18  e i 60 anni. Il gruppo sanguigno è B negativo e va donato al centro trasfusioni dell’ospedale.


Correlati