Sicilia: 20% di positivi, a Catania +625. Ma zero ingressi in terapia intensiva

Coronavirus: 43 morti e 1.838 nuovi casi su 9.400 tamponi. La provincia etnea la più colpita Il dettaglio

Sicilia: 20% di positivi, a Catania +625. Ma zero ingressi in terapia intensiva

Sono 1.838 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore, duecento in più rispetto a ieri. Circa 9.400 i tamponi, per una percentuale di positivi del 19,7%, in netta salita rispetto al 16% di ieri. I morti sono 43.

Trentuno i ricoveri in più in ospedale, nessuno dei quali in terapia intensiva, 310 i dimessi/guariti.

Questa la suddivisione dei nuovi contagiati per provincia: 625 a Catania, 583 a Palermo, 145 a Messina, 126 a Siracusa, 107 ad Agrigento, 71 a Trapani, 70 a Caltanissetta, 56 a Ragusa, 55 a Enna.

In tutta Italia sono 34.767 i nuovi casi di Covid individuati nelle ultime 24 ore, circa 2.500 meno di ieri, per un totale di 1.380.531. Secondo i dati del ministero della Salute è invece di 692 l’incremento delle vittime, per un totale dall’inizio dell’emergenza di 49.261.

A livello regionale è sempre la Lombardia a far registrare l’incremento più alto, con 8.853 casi nelle ultime 24 ore, circa 400 meno di ieri. Seguono il Veneto (+3.567), la Campania (3.554) il Piemonte (+2.886), l’Emilia Romana (+2.723) e il Lazio (+2.658).

Torna a scendere il rapporto tra positivi e tamponi: è al 14,6%, un punto in meno rispetto al dato di venerdì. Sono stati fatti nelle ultime 24 ore 237.225 tamponi, 852 meno di ieri. Dall’inizio dell’emergenza sono invece 529.524 le persone dimesse o guarite, con un incremento nelle ultime 24 ore di 19.502. In isolamento domiciliare ci sono invece 753.925 persone, 14.454 più di venerdì.


Correlati