A Catania le domeniche senza auto

Via all’esperimento di pedonalizzazione: a ottobre il divieto in centro storico TUTTE LE STRADE COINVOLTE

A Catania le domeniche senza auto

CATANIA – Nelle rimanenti tre domeniche di ottobre un’ampia porzione del centro storico di Catania verrà pedonalizzata in via sperimentale. Il provvedimento del Comune  tiene conto che in queste tre giornate si svolge la manifestazione “Le vie dei tesori”, dunque sarà possibile garantire al pubblico la visita di anfiteatri, giardini, chiese, cupole, palazzi nobiliari e istituzionali, tutti aperti, tra cui Palazzo degli elefanti.

A questo scopo, con effetto limitato alle domeniche 11, 18, e 25, dalle 8.30 alle 13.30, l’amministrazione ha istituito l’area pedonale nelle seguenti vie e piazze:

piazza Giuseppe Mazzini;via Auteri; via Madonna Della Lettera; via Giuseppe Garibaldi, da via Spadaro Grassi a piazza Giuseppe Mazzini; via Vittorio Emanuele II, da via Erasmo Merletta a piazza San Francesco; via Erasmo Merletta; via San Giuseppe al Duomo; piazza San Francesco d’Assisi (carreggiata est); via Crociferi, da via Teatro Greco a piazza San Francesco d’Assisi; via Teatro Greco, da via Ospizio di Beneficenza a via Crociferi; via San Francesco; via Alessi; via Bicocca; via Roccaforte; via Collegiata; piazza San Nicolella; via Alessandro Manzoni; via Biscari; via Vasta; via Fragalà; via Antonino di Sangiuliano (da piazza Manganelli a via Manzoni); salita San Camillo; via Del Colosseo; via Etnea (da via Fragalà a piazza Stesicoro); via Penninello; via Neve; via Carcaci.

Nell’area pedonale indicata, è istituita l’interdizione della circolazione dei veicoli a eccezione dei mezzi in servizio di emergenza, delle biciclette, dei veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, dei residenti diretti a garage od aree scoperte adibite a parcheggio, dei mezzi preventivamente autorizzati dal comando di polizia municipale, dei taxi per il raggiungimento delle strutture alberghiere e dei mezzi di trasporto turistico.

L’amministrazione ha reso stabile la chiusura al traffico di via Sant’Anna, stradina del centro storico dove ha sede la casa Museo Verga, sito culturale molto gettonato da quanti voglio visitare i luoghi verghiani, pedonalizzazione che era già stata sperimentata con successo nella settimana della mobilità sostenibile. Chiusa definitivamente al traffico anche via Guardo, uno spazio prospiciente la scuola XX Settembre nei pressi della fermata Borgo della metropolitana, che garantisce, tra l’altro, l’entrata e l’uscita in sicurezza di alunni e personale scolastico.


Correlati