“Povera Linosa, nel 2020 senza depuratore”

Emergenza fognatura: Mareamico sollecita l’intervento di Arpa, Asp e Procura di Agrigento VIDEO

“Povera Linosa, nel 2020 senza depuratore”

LINOSA  (AGRIGENTO) – “E’ incredibile che nel 2020 Linosa, piccola e splendida isola delle Pelage, ancora non abbia un depuratore”: lo denuncia Mareamico di Agrigento.

“Da sempre tutte le fogne dell’isola arrivano direttamente in mare attraverso un canalone. Ma se tutto ciò non bastasse, ultimamente, una parte di queste acque, arrivano pure dentro il porticciolo turistico, costringendo pescatori e turisti a convivere con quest’emergenza sanitaria”.

“Invece di spendere milioni di euro per finanziare progetti di look assolutamente inutili e discutibili – ribadisce l’associazione ambientalista – sarebbe più proficuo costruire un depuratore ed evitare di continuare a scaricare in mare le fogne non depurate. Abbiamo chiesto all’Arpa, all’Asp ed alla Procura di Agrigento di accertare questi gravi fatti”.


Correlati