“A Lampedusa 38 migranti positivi”

Musumeci: “Perché il governo non si pronuncia sullo stato di emergenza?”

“A Lampedusa 38 migranti positivi”

PALERMO – “I nostri operatori sanitari mi hanno appena informato che a Lampedusa sono stati individuati 38 nuovi migranti positivi al Covid-19. È l’ennesimo episodio”. Nuove critiche del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci al governo nazionale.

“Sinceramente non comprendiamo questo atteggiamento – dice -: oltre a non chiudere i porti siciliani, a più di due mesi dalla nostra richiesta non si è ancora pronunciato sullo stato di emergenza per quell’isoletta. Ciò che amareggia, in particolare, è l’indifferenza nei confronti di una piccola comunità che del sentimento di accoglienza e del senso di sacrificio ne ha fatto negli anni una ragione di vita”.

Altri due barchini, con a bordo 29 e 26 migranti, sono stati intercettati dalle motovedette della Guardia costiera nelle acque DELL’ISOLA. Sono complessivamente 10 gli sbarchi, per un totale di 348 persone, che si sono registrati a partire dalla tarda serata di ieri. Fra l’hotspot e la Casa della Fraternità si è arrivati a poco meno di 1.500 extracomunitari. Fra poco in 220 lasceranno l’isola come previsto dalla prefettura.


Correlati